Solidarietà a Rosario Cauchi

Pubblicato: luglio 28, 2011 in EDITORIALI E NEWS

Rosario Cauchi (nella foto a fianco), free-lance e collaboratore di varie testate giornalistiche sia stampa che televisive ed on line, ha esposto formale denuncia per aver ricevuto minacce anonime legate ai suoi articoli vertenti fatti di mafia. In particolare, sotto la saracinesca del suo garage di Caposoprano, il cronista ha rinvenuto due santini – uno dei quali semi-bruciato – accompagnati da un biglietto recante il messaggio: “Ti leggiamo e non va bene quello che scrivi, questo e’ l’ultimo avvertimento”. Gela Urban Blog esprime la totale solidarietà al collega.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...